Come esprimere la volontà in giapponese:…

L’ultima volta, hai imparato a esprimere desideri come “Voglio una TV” e “Voglio guardare la TV.”Ora, sai come dire quello che vuoi fare. Quindi, se vuoi dire “Ho intenzione di comprare un televisore”, cosa dovrebbe essere? In questa lezione, affronterai come esprimere la volontà.

Spiegazione di come esprimere la volontà

Indice
Forma volitiva: …: intenzione di fare
Altro uso della Forma volitiva: ((()ととるる

Volizione significa atti di volontà o decisioni prese dalla volontà di una persona. Per esprimerlo, il giapponese ha una forma particolare chiamata ” forma volitiva.”Impariamo la forma insieme ad altre espressioni simili.

Volitional Form: ((()

Questo può effettivamente essere utilizzato per fare inviti e offerte. Ci concentreremo sull’esprimere la volontà qui. Per prima cosa, dai un’occhiata alla coniugazione.

Ru-verbo: Per Sostituire ru con voi o mashou

al di là della Volontà Volontà (Cortese)
Vedere (miru) vediamo (miyou) vediamo (mimashou)
(l’albero dell’acqua) Let’s usura (kiyou) Let’s usura (kimashou)
Mangiare (taberu) andiamo a mangiare (tabeyou) andiamo a mangiare (tabemashou)
Risposta (kotaeru) facciamo rispondere (kotaeyou) facciamo rispondere (kotaemashou)

Verbi U: Per Sostituire u con ou o imashou

al di là della Volontà Volontà (Cortese)
Scrivere (kaku) scriviamo (kakou) scriviamo (kakimashou)
Parlare (hanasu) Let’s talk (hanasou) Let’s talk (hanasimashou *si = shi)
(tatu *tu = tsu) Lasciamo stare (tatou) Lasciamo stare (tatimashou *ti = chi)
Bere (nomu) Let’s drink (nomou) Let’s drink (nomimashou)

Due Eccezioni

al di là della Volontà Volontà (Cortese)
(suru) Let’s (shiyou) Let’s (shimashou)
Venire (kuru) veniamo (koyou) veniamo (kimashou)

volitivo forma esprime ciò che si è disposti a fare e quindi non è possibile applicare la forma negativa o ta-modulo.

Esempi

あのテレビを 買かおう / 買かいましょう
Oggetto Diretto Verbo: Forma Volitiva
comprare TV di tutto.
*Parlato a te stesso quando si trova una buona TV durante lo shopping.

La funzione di base è quello di esprimere la volontà che viene utilizzato quando si effettua una risoluzione o una decisione e parlare a se stessi. Quando lo usi con altre persone, indicherà un invito come ” facciamolo.”Così, quando si desidera solo dire la tua volontà agli altri, è necessario utilizzare il marcatore di citazioneと con verbi come” 思う: pensare.”Se diciいいる, indica che hai preso una decisione qualche tempo fa e sei continuamente disposto a farlo. Al contrario, la forma semplice: 思う indica che una decisione viene presa sul posto.

京きょう都とに行いこう。
andrà a Kyoto.
*Parlato con te stesso quando l’idea di andare a Kyoto improvvisamente si è verificato a voi.

Andiamo a Kyoto oggi.
Andiamo a Kyoto.
*Ha detto quando chiedi al tuo amico di andare a Kyoto con te.

Oggi voglio andare a Kyoto.
sto andando a Kyoto.
*Ha detto quando ti viene chiesto ” cosa farai questo fine settimana?

Come puoi vedere, i contesti sono importanti. Ecco un altro esempio.

Scriviamo un libro.
scriverà un libro.
*Detto a te stesso quando si decide di scrivere un libro.

Scriviamo un libro.
Scriviamo un libro.
*Ha detto quando chiedi al tuo amico di scrivere un libro con te.

Voglio scrivere un libro.
scriverà un libro.
*Ha detto quando dici la tua risoluzione al tuo amico.

Differenza tra la forma semplice e la forma volitiva

sto per sposarmi. (*Piano fisso)

Voglio sposarmi (io sono / io sono).
sto per sposarsi. (*Piano non fissato)

Ho pensato che avrei dovuto sposarmi (sono / sono).
sto pensando di sposarmi.

Lo sfondo dietro gli esempi di cui sopra è qualcosa come si sta parlando di matrimonio con il tuo amico. Quindi, se usi la forma semplice, significa tempo futuro e indica un piano fisso. Se usi il modulo volitivo+, indica certamente la tua volontà, ma il piano non è fisso. Se si collega al modulo volitivo, indica che la decisione deve ancora essere presa.

per Intenzione di Fare

l’anno Prossimo ho intenzione di abbandonare il mio lavoro (da / è)
Temporale Sostantivo Verbo +
intento a cambiare lavoro per il prossimo anno.

La funzione è di esprimere ciò che si intende fare. Un punto importante è che la decisione avrebbe dovuto essere presa qualche tempo fa. Pertanto, non è possibile utilizzare questo per le decisioni prese sul posto.

Smetterò di bere.
intenzione di smettere di bere.

Domani sarò a casa.
Per quanto riguarda domani, intende rimanere a casa.

Ho intenzione di andare all’università all’estero.
intenzione di andare in un’università straniera.

Come hai appreso sopra, il modulo volitivo + indica che hai preso una decisione qualche tempo fa e sei continuamente disposto a farlo. vale a dire, è molto simile a. Tuttavia, ho intenzione di esprimere più fortemente la tua volontà. Ad esempio, se dici seriamente “Diventerò un cantante in futuro”, il secondo esempio qui sotto è più adatto.

Sto arrivando e sto pensando di diventare una canzone o una stretta di mano.

Ho intenzione di cantare o cantare.
= > Più forte di quanto sopra

Ci sono due espressioni negative. Il primo è coniugare i verbi nella forma negativa e il secondo è sostituire di con. Il primo è spesso usato perché il secondo suona forte ed è adatto a rifiutare qualcosa.

Non mi scuserò.
non intendo scusarmi.

Non ho intenzione di scusarmi (no / no).
= > Più forte di quanto sopra

Differenza tra intonazione e intonazione

Intonazione.
intende studiare il giapponese.

È prescritto per studiare la lingua giapponese su base giornaliera.
avere un programma per studiare il giapponese.

Con gli esempi precedenti, il risultato dovrebbe essere lo stesso: studiare il giapponese. Tuttavia, il processo è diverso. Programma indica “piano” o “programma” e non indica i tuoi sentimenti. Pertanto, quando esprimi la tua volontà, devi usare e viceversa.

Altro Uso del Volitivo Forma:

Affrettatevi E cercare di dormire (did / did)
Argomento / Soggetto Avverbio Volitive Forma +
Tanaka-san tentato di andare a letto presto.

La forma volitiva + indica i tentativi di fare qualcosa. Quando si utilizza questo, i tentativi dovrebbero essere incompleti o falliti. Se vuoi dire chiaramente “Cerco di farlo”, devi usare il modulo te +るる.

Cerco spesso di saltare la domanda.
spesso tentano di trascurare i compiti a casa.

I bambini cercano di mentire.
I bambini tentano di mentire.

Ho provato a buttare via la spazzatura (l’ho fatto / fatto).
tentato di buttare via la spazzatura.

Ho provato ad aprire la finestra.
tentativo di aprire la finestra.

Questo modello di frase può essere applicabile anche per verbi non volitivi come “cadere” e “rompere.”Questo è spesso usato in tempo progressivo e indica che qualcosa sta per accadere.

La pioggia sta per cadere.
Sta per piovere.

Il ponte stava per essere rotto.
Il ponte stava per rompersi.

Sommario

  1. Il modulo volitivo indica parlare con se stessi o inviti.
  2. Il modulo volitivo dovrebbe essere usato quando dici la tua volontà a qualcuno.
  3. indica cosa si intende fare.
  4. Il modulo volitivo + indica tentativi incompleti o falliti.

Indoviniamo che gli usi della forma volitiva possono essere difficili da padroneggiare per gli anglofoni. In realtà, ci sono alcune persone che cercano di usare solo express per esprimere la volontà. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui la forma volitiva è più adatta. Quindi, si prega di imparare entrambi qui. Successivamente, imparerai l’utilizzo del modulo volitivo: come esprimere inviti e offerte.