Lupus Drugs Dull Flu Shots

30 luglio 2009 drugs I farmaci per il lupus che sopprimono l’immunità smorzano gli effetti dei vaccini antinfluenzali, avverte uno studio olandese.

I pazienti con lupus che stanno assumendo questi farmaci nello stesso momento in cui ottengono i loro vaccini antinfluenzali possono essere vulnerabili alle complicanze influenzali.

L’influenza è spesso più grave e mortale per i pazienti con lupus che per le persone senza la malattia autoimmune. Fortunatamente, il vaccino antinfluenzale è sicuro per le persone con lupus, noto dal punto di vista medico come lupus eritematoso sistemico o LES.

E nonostante il loro basso livello di protezione, ci sono forti prove che i vaccini antinfluenzali proteggono i pazienti affetti da lupus dall’influenza.

Albert Holvast, MD, dell’Università di Groningen, Paesi Bassi, e colleghi hanno esaminato le risposte immunitarie anti-influenzali in 54 pazienti affetti da lupus e 54 pazienti sani.

Studi precedenti hanno dimostrato che i pazienti affetti da lupus producono meno anticorpi protettivi dopo la vaccinazione antinfluenzale. Il nuovo studio mostra che un altro braccio del sistema immunitario, l’immunità cellulo-mediata, risponde anche meno bene alla vaccinazione antinfluenzale nei pazienti con lupus.

I pazienti in trattamento con lupus immunosoppressore hanno avuto risposte immunitarie particolarmente basse ai vaccini antinfluenzali.

“La valutazione della protezione clinica contro l’influenza nei pazienti con LES dopo la vaccinazione antinfluenzale sembra indicata al fine di valutare se siano giustificati vaccini antinfluenzali più efficaci o strategie vaccinali.”

Sostanze immunostimolanti chiamate adiuvanti sono in fase di sviluppo per aumentare la profondità e l’ampiezza delle risposte immunitarie suscitate dai vaccini. Nessuno di questi adiuvanti è stato approvato negli Stati Uniti., anche se alcuni dei prodotti sono utilizzati in Europa.

Holvast e colleghi riportano i loro risultati nel numero di agosto di Artrite & Reumatismi.