RIP: Lynn Deerfield

16 novembre 2011 alle 5: 58 am#420569

Lynn Deerfield, che ha avuto origine il ruolo di Holly su Guiding Light, è morto a 61. Ha recitato la parte a partire dal 1970. Deerfield è stato sostituito dopo sei anni, nel 1976, da Maureen Garrett, che ha avuto molto più successo nel ruolo (1976-1981; 1988-2004).

http://www.stltoday.com/news/local/obituaries/former-guiding-light-star-lynn-deerfield-dies/article_dd767e24-b52f-54fb-83bb-474afacd83bc.html

L’ex stella “Luce guida” Lynn Deerfield muore

Di stltoday.com
Nov. 15, 2011

Lynn Deerfield, che ha giocato Holly sulla soap opera Guiding Light durante il 1970, è morto Venerdì (Nov. 11, 2011) di cause indeterminate nella sua casa a University City, la sua famiglia ha detto Lunedi.

La signora Deerfield, il cui nome originale era Rosalind Jane Hirschfeld, aveva 61 anni.

La signora Deerfield era la più giovane di tre figli nati da Madelienne Moscowitz e antiquario Richard Hirschfeld. Si è diplomata nel 1967 alla Ladue Horton Watkins High School, dove ha recitato come Emily in Our Town e in altre produzioni. La sua famiglia l’ha anche ricordata come pianista di talento.

Dopo un anno al St. Louis Community College di Florissant Valley, si trasferisce a New York City, dove si forma come attore presso la prestigiosa Neighborhood Playhouse. I suoi compagni di classe includevano Meryl Streep e Diane Keaton.

Ha cambiato il suo nome e ha scelto Deerfield perché Hirschfeld, quando tradotto dal tedesco all’inglese, è Deerfield, ha detto sua cognata, Adrienne Hirschfeld.

Nel 1970, è stata lanciata come una nuova star nella lunga soap opera CBS Guiding Light. Era un regolare nello show per circa sei anni.

La signora Deerfield si sposò tre volte. Il suo primo marito era Paul Mates, un avvocato di Wall Street che le sopravvive.

Nel 1975, la signora Deerfield sposò Bill Beutel, il defunto conduttore di ABC news. Dopo il divorzio, la signora Deerfield sposò Michael Kelly. L’ha preceduta nella morte.

Tornò a St. Louis a metà degli anni 1980.

La sepoltura sarà privata.

I sopravvissuti includono tre fratelli, Mark Hirschfeld di Ladue, Michael Hirschfeld di University City e David Carter di University City; e una sorella, Joan Johnson di Glendale.

Rispondi